Le pagelle

Inviato da Bagai80 il Lun, 04/01/2021 - 18:36

Lecce-Monza 0-0, le pagelle: Carlos Augusto corre per tre, gran salvataggio di Meccariello

Lecce-Monza 0-0, le pagelle: Carlos Augusto corre per tre, gran salvataggio di Meccariello TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Oggi alle 18:13Serie B
di Andrea Piras

Lecce-Monza 0-0

LECCE

Gabriel 6 - Attenzione massima sugli attaccanti del Monza e anche sugli inserimenti delle mezzali per andare al tiro. E’ preciso anche sui cross che arrivano dal fondo.

Adjapong 6 - Fa vedere buoni spunti specie quando accelera sulla corsia di destra duellando con Carlos Augusto. In difesa patisce le offensive del suo diretto avversario e di D’Errico.

Dermaku 6,5 - Di fronte non ha Balotelli ma Gytkjaer. Si fa sempre trovare pronto al centro dell’area di rigore sui palloni che, tanti, arrivano dalle sue parti. Sfiora il gol nel forcing finale.

Meccariello 7 - Usa il mestiere per fermare Gytkjaer. Non è facile frenare le offensive della formazione di Cristian Brocchi ma ci riesce con grande autorità. Il suo salvataggio nel finale sul numero 9 del Monza vale come un gol.

Zuta 6 - Boateng e Donati non sono due clienti facili, ma dalla sua parte sfondano con troppa facilità andando al cross. Un lampo nel finale di primo tempo quando sfiora il gol di testa. Nella ripresa cresce spingendo di più.

Paganini sv - Alza bandiera bianca dopo appena un quarto d’ora per un problema muscolare (Dal 17’ Majer 6 - Entrare a freddo non è mai facile. Lo è ancora di più quando i tuoi avversari spingono sempre e creano pressione ma lui regge bene dando tutto).

Tachtsidis 6 - Il centrocampo del Monza non gli lascia spazio per agire e va in difficoltà specie nel primo tempo. Nei secondi quarantacinque minuti è più grintoso.

Henderson 6 - Sulla sinistra, la destra per il Monza, è la corsia dove il suo Lecce va più in affanno nel primo tempo. Fa però vedere qualche buona accelerazione (Dal 62’ Listkowski 6,5 - Entra e fa valere la sua qualità al servizio dei compagni. Impegna Di Gregorio con una conclusione potente).

Mancosu 6 - Partita non facile per il suo Lecce ma il capitano si muove bene fra le linee scodellando sempre palloni molto interessanti per i compagni di squadra.

Coda 5,5 - Non riesce a districarsi dalla mostra della difesa del Lecce. Avrebbe un’occasione molto interessante sul finire di primo tempo ma è anticipato all’ultimo da Di Gregorio. Nella ripresa spreca una buona occasione.

Stepinski 6 - Prova ad arretrare il proprio raggio d’azione per raccogliere palloni giocabili, si vede poco all’interno dell’area di rigore dove la difesa del Monza fa buona guardia ma esce dopo aver dato tutto (Dal 79’ Bjorkengren sv)

MONZA

Di Gregorio 6 - L’attacco del Lecce può sempre nascondere insidie specie quando ci sono elementi del calibro di Coda e Stepinski ma lui fa sempre attenzione. Provvidenziale la chiusura su Coda sul finire di primo tempo.

Donati 6 - Un pendolino sulla corsia di destra nel primo tempo. Dialoga a meraviglia con Boateng cercando il fondo e andando sempre al cross verso il centro dell’area. Nella seconda frazione di gara si dedica di più alla fase difensiva.

Bellusci 5 - Rovina una partita perfetta dal punto di vista difensivo, alzando troppo il piede e colpendo Tachtsidis guadagnando la via degli spogliatoi e lasciando i suoi in dieci nel recupero.

Bettella 6,5 - Il cartellino giallo preso dopo sette minuti può essere un fardello ma non per lui che lo gestisce con grande lucidità disputando una partita accorta.

Carlos Augusto 6,5 - Dalla sua parte Adjapong prova a spingere ma alla fine riesce a contenerlo bene. Si fa vedere anche in fase di accompagnamento dell’azione andando al cross verso il centro. Esce per un problema fisico (Dal 72’ Sampirisi 6 - Entra bene in partita giocando d’anticipo sugli attaccanti del Lecce sia da esterno sia quando è stato spostato al centro)

Frattesi 6 - Tanti cambi di gioco da applausi per il centrocampista biancorosso che combatte in mezzo al campo e si sgancia spesso per creare superiorità numerica sulla destra (Dal 73’ Armellino 6 - Svolge il compito senza alcuna sbavatura).

Barberis 6 - Vertice basso del centrocampo di Cristian Brocchi. Preciso nel tamponare gli attacchi del Lecce e riesce a riproporre l’azione ragionata della sua squadra.

Barillà 6,5 - Si inserisce spesso in area di rigore risultando sempre pericoloso. Dialoga con i compagni e va spesso al tiro verso la porta difesa da Gabriel.

Boateng 6,5 - Gioca spesso di prima liberando sempre il compagno di squadra e creando sempre superiorità numerica. Cerca la conclusione ma oggi è poco fortunato (Dall’82’ Marin sv).

Gytkjaer 5,5 - Schierato dal primo minuto al posto dell’infortunato Balotelli, prova a duellare con i centrali del Lecce che però gli lasciano pochissimo spazio per colpire.

D’Errico 6 - Prova a mettere in difficoltà l’avversario di turno mettendo in luce ottime giocate. Cerca sempre il dialogo con Carlos Augusto sulla corsia di sinistra, cala nel secondo tempo (Dal 66’ Maric 5,5 - Pronti, via e impegna Gabriel ma poi non si vede praticamente più).