Top 11 venticinquesima giornata

Inviato da Bagai80 il Mar, 11/02/2020 - 07:26

tuttoc.com

SEZIONI NOTIZIE

FOCUS TC - Serie C, 25^ giornata: la Top 11 del Girone A

 di Marco Pieracci

Alessandro Dal Canto

Alessandro Dal Canto

Il Monza non va oltre il pareggio sul campo della Robur Siena mantenendo 17 punti di vantaggio sul secondo posto occupato ora dal Renate che vince di misura sulla Pistoiese e scavalca il Pontedera battuto dalla Pro Vercelli nell'anticipo di sabato. Continua il periodo negativo della Carrarese (un punto nelle ultime tre partite), ora incalzata dal Novara. Nella corsa salvezza altro scatto della Giana, al terzo successo di fila. Questa la Top 11 di TuttoC.com per la venticinquesima giornata del girone A.

PORTIERE

Simone Aresti (Olbia): eroe di giornata nel ritorno al successo dei sardi dopo cinque mesi. Tira giù la saracinesca con almeno tre interventi decisivi su Cardoselli, Mignanelli e Infantino.

DIFENSORI

Lorenzo Carissoni (Lecco): padrone assoluto della corsia destra, si trasforma in bomber. Le sue sortite offensive vengono premiate da una doppietta pesante.

Luca La Rosa (Olbia): se il capocannoniere del campionato fa scena muta buona parte del merito è suo. La quinta rete in campionato è una punizione capolavoro che avvia la rimonta sulla Carrarese.

Davide Mondonico (Albinoleffe): sblocca il risultato con uno stacco imperioso. Secondo centro in tre partite per il il 22enne centrale cresciuto nel settore giovanile del Milan.

Mathias Solerio (Giana Erminio): puntuale in copertura, disinvolto in fase di possesso. Non va mai in sofferenza quando viene puntato nell'uno contro uno.

CENTROCAMPISTI

 

Daniele Buzzegoli (Novara): cuore di capitano. Timbra due volte il cartellino, trascinando gli azzurri alla vittoria nel derby col Gozzano. Confeziona pure l’assist per Bortolussi.

Tommaso Arrigoni (Robur Siena): giganteggia in mediana, sempre lucido nella gestione. Segna il gol che riapre i giochi e serve a D’Ambrosio il pallone del 2-2.

Kevin Varas (Pro Vercelli): il ruolo di mezzala lo costringe a compiti difensivi maggiori. Quando è libero di attaccare lascia il segno, chiudendo la contesa.

ATTACCANTI

Jacopo Manconi (Giana Erminio): segna altri due gol e sono cinque nelle ultime tre giornate, con nove punti conquistati. La salvezza non è più una chimera.

Gianmario Comi (Pro Vercelli): prestazione di livello assoluto. Non segna, eppure è il migliore in campo. Un incubo per la difesa del Pontedera che non riesce a prendergli le misure.

Francesco Galuppini (Renate): c’è la sua firma, undicesimo sigillo, sul prezioso successo casalingo che permette alle Pantere di riappropriarsi del secondo posto in classifica.

ALLENATORE

Alessandro Dal Canto (Robur Siena): impone il pareggio alla capolista Monza, dopo essere stata l’unica squadra ad averne ottenuto lo scalpo nella sfida di andata. Reazione da squadra vera, per rimontare il doppio svantaggio.