Il pagellone

Inviato da Bagai80 il Mer, 10/06/2020 - 19:58

Il pagellone di un amico dei bilott

EL Lamanna Voto 9.

Il portiere ex Genoa si fa sempre trovare pronto e gioca una delle sue migliori stagioni di sempre.
Non sempre i biancorossi in questa stagione sono riusciti a dominare tutte le partite e in quei casi il numero uno ha sempre aiutato i compagni a raggiungere l'obiettivo.
Un'unica nota stonata per quanto riguarda il black out ancora inspiegabile contro il Renate nei minuti finale.
Contro Alessandria in casa e contro Novara e Juve U23 in Piemonte compie i suoi tre interventi migliori di questa stagione.

Daniele SOMMARIVA: Voto 6,5.
Non é certo facile avere un compagno di reparto come quello sopracitato, 'Lele' lo sapeva benissimo fin dall'inizio e quest'anno -come l'anno scorso- si fa sempre trovare prontissimo quando viene chiamato in causa.

Mario SAMPIRISI: Voto 6,5.
In una stagione così non possiamo certo parlare di insufficienza ma é abbastanza sicuro che tutti si aspettassero dall'esperto terzino un ruolo più da protagonista in questa cavalcata.
Complici gli infortuni e una concorrenza numerosa non riesce mai ad esprimersi al meglio ma siamo certi verrà riconfermato per la prossima stagione, ha ancora moltissimo da mostrarci!

Franco 'Checco' LEPORE: Voto 9.
É senza ombra di dubbio uno dei leader di questo Monza, in campo e non.
Nato per essere un trascinatore, si fa amare immediatamente dalla piazza Brianzola e la sua determinazione nel volersi migliorare sempre fa in modo che sembri un ragazzino a correre su e giù per la fascia.
Sempre con il vizio del gol, mette a segno gol decisivi come quello di Busto Arsizio alla prima giornata e su punizione contro l'Albinoleffe dell'ex Marco Zaffaroni.

Gabriel PALETTA: Voto 6,5.
Approda in Brianza dopo il mercato invernale e ha bisogno di tempo per mettersi in forma.
Fa vedere tutta la sua esperienza e la sua precisione tattica, qualche calo di tensione o di forma lo condanna a qualche scivolone difensivo ogni tanto nel quale dimostra di non essere ancora al 100% ma siamo sicuri che con una preparazione completa con la squadra da inizio anno possa farci vedere cose molto molto positive anche in categorie superiori.
Addolcisce questa prima esperienza con un gol molto importante nel derby per evitare la sconfitta contro i rivali del Como.

Giuseppe BELLUSCI: Voto 7,5.
La stagione del difensore numero 6 può essere divisa in due.
dopo una prima parte nel quale dimostra tutta la sua cattiveria agonistica ma anche un'intelligenza tattica elevata arriva a fine stagione un po' calando di prestazioni.
L'errore contro il Renate e poi delle piccole distrazioni nel girone di ritorno non gli permettono di prendere mezzo voto in più.

Filippo SCAGLIA: Voto 8.
Assolutamente il difensore migliore di questa stagione! 
Sempre attento e perfezionista, raramente commette errori e dimostra di essere un giocatore d'altra categoria.
Avrebbe dovuto sentire negativamente l'arrivo di Paletta e invece si fa sempre trovare pronto tanto da mettere in difficoltà mister Brocchi ogni domenica sulla formazione iniziale.
Centrale dal gol facile, assolutamente da riconfermare! 

Michele FRANCO: Voto 6.
Praticamente ingiudicabile, gioca soltanto in coppa Italia dove grazie al turnover trova spazio prima che il Monza venga eliminato dalla Pro Patria.
Aggiunge al suo curriculum un'altra promozione in Serie B, che abbia ormai un ruolo da amuleto all'interno dello spogliatoio? 

Ivan MARCONI: Voto 6,5.
Sufficienza strameritata per un calciatore che ha giocato molto poco ma c'è da sottolineare la grande professionalità del numero 15 che nonostante le tantissime panchine ha sempre aiutato il gruppo e risposto presente nei momenti di difficoltà.
Riesce anche a trovare il gol contro la Carrarese su calcio d'angolo e togliersi qualche soddisfazione.

Armando ANASTASIO: Voto 7.
Il terzino napoletano dimostra di essere calcisticamente maturato molto rispetto all'anno passato.
I soliti gol da cecchino non mancano, una spinta continua sulla fascia che metterebbe in difficoltà qualsiasi avversario e un legame con la squadra e con il mister che cresce sempre di più.
Qualcosina da migliorare ancora per quanto riguarda la fase difensiva per arrivare ad un livello top!