Monza, Paletta: "Ibra e Kaká? Con Berlusconi può succedere di tutto"

Inviato da Bagai80 il Sab, 13/06/2020 - 11:49

tuttoc.com

 

Monza, Paletta: "Ibra e Kaká? Con Berlusconi può succedere di tutto"

 di Valeria Debbia
 

Gabriel Paletta

Gabriel Paletta

Gabriel Paletta, difensore del Monza, ha parlato della promozione in Serie B dei biancorossi dalle colonne di Tuttosport: "E' una gioia grande. La vittoria del campionato l'abbiamo ottenuta sul campo ancor prima che la rendessero ufficiale in forma burocratica le autorità competenti". L'italo-argentino era arrivato in Brianza a novembre solo per allenarsi, ma Galliani lo ha convinto a firmare fino al 2022: "Galliani ha iniziato un pressing spietato. Lo sapete come è fatto, quando vuole convincerti ad accettare una sua proposta sa come fare. E alla fine ce l'ha fatta". E per lui non è stato difficile adattarsi alla Serie C: "Non ho trovato grosse difficoltà, anche perché i ritmi che tenevamo in allenamento non erano quelli di una squadra di C. E anche i giocatori che fanno parte della rosa, è gente che deve stare in categorie superiori". 

​​​​


Per Paletta non è la prima volta alle dipendenze di Berlusconi e Galliani, visto che ha indossato anche la maglia del Milan. Ed è proprio dai rossoneri che potrebbero arrivare dei rinforzi a detta del patron, più precisamente Ibrahimovic, Kaká e Maldini jr.: "Ibra è stato il giocatore più difficile da marcare nella mia carriera. Mi piacerebbe marcarlo, ma in allenamento (sorride, ndr). Ma sarebbe bello giocare anche con Ricky e Daniel, che è un giovane molto interessante. Facciamo così, sarebbe bello se arrivassero tutti. Ma questa aspettativa la possono creare solo Berlusconi e Galliani. Ma lasciamoli lavorare, anche perché loro sanno come e cosa si deve fare sul mercato. Con loro può succedere di tutto".